Home / News / CONSEGNA DI 12 ALLOGGI ERP IN LOCALITA’ PEEP SANTA MARIA, A CASTIGLIONE DELLA PESCAIA

CONSEGNA DI 12 ALLOGGI ERP IN LOCALITA’ PEEP SANTA MARIA, A CASTIGLIONE DELLA PESCAIA

Alla cerimonia di consegna delle chiavi dei nuovi alloggi in via Beluga 2,4,6 a Castiglione delle Pescaia, che si è tenuta lunedì 20 marzo 2017, hanno partecipato il sindaco di Castiglione della Pescaia, Giancarlo Farnetani, l’assessore alle Politiche della casa Federico Mazzarello e il presidente dell’EPG spa Claudio Trapanese

“E’ sempre un grande onore presenziare alla cerimonia di consegna delle chiavi di nuovi alloggi ERP. Tra l’altro devo riconoscere che sono stato fortunato, perché è già la seconda volta da quando, lo scorso novembre, sono stato nominato presidente dell’Edilizia Provinciale Grossetana spa”, così, questa mattina il presidente Claudio Trapanese ha salutato le famiglie presenti alla cerimonia di consegna delle chiavi dei nuovi alloggi ERP in via Beluga 2,4,6, a Castiglione della Pescaia.  “Un onore e anche un piacere perché è proprio in giorni come questi che più si apprezza maggiormente l’importanza della missione sociale dell’Azienda che rappresento. Oggi si dà una risposta significativa alla richiesta abitativa di questo Comune costiero, ma principalmente a 12 famiglie che da tempo, e sopportando vari disagi, aspettavano una casa. _ ha continuato _ In qualità di Presidente dell’EPG spa, inoltre, non posso che essere soddisfatto. L’edificio che oggi consegniamo ufficialmente al Comune di Castiglione della Pescaia è un’ulteriore prova dell’alta professionalità dell’Azienda che rappresento. Tutte le fasi che hanno portato a questo traguardo, sia quelle relative al procedimento, alla progettazione definitiva ed esecutiva, l’appalto, la direzione dei lavori, il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione sono state interamente svolte dagli uffici dell’EPG spa, il tutto con un bilancio in ordine e mai deficitario. Ci tengo a precisarlo soprattutto in questo momento, particolarmente incerto per gli enti gestori del patrimonio di ERP della Toscana, in vista della riforma annunciata dalla Regione che, pare, preveda il loro accorpamento. Questo fabbricato, inoltre, è stato realizzato con tutta una serie di accorgimenti che comporteranno un grosso risparmio energetico nella futura conduzione degli alloggi, gli appartamenti hanno interni gradevoli e ben rifiniti e anche l’esterno è stato particolarmente curato. Infine nel corpo centrale c’è un appartamento dedicato esclusivamente alle persone disabili o con ridotte capacità motorie raggiungibile con un ascensore ecologico a basso consumo. Concludo augurandovi una buona permanenza e pregandovi di avere cura del bene pubblico che vi è stato consegnato”. “Oggi per il comune di Castiglione della Pescaia e per questa Amministrazione è un giorno importante – ha affermato il sindaco Giancarlo Farnetani _. Abbiamo tenuto fede ad un impegno che ci siamo presi fin dall’inizio del mio mandato: cercare di dare una risposta alle problematiche abitative di questo territorio. In parte, con la consegna di oggi, l’abbiamo data. Questo è, per me, motivo di grande piacere e soddisfazione, soprattutto se penso che sono 30 anni che non si assegnano nuovi alloggi ERP nel paese di Castiglione della Pescaia”.  “Quest’intervento _ ha continuato Farnetani _ all’inizio ha creato un po’ di problemi. Il finanziamento della Regione Toscana non riusciva a coprire tutti i costi, comunque grazie anche all’aiuto dell’allora assessore regionale alle Politiche della Casa Salvatore Allocca siamo riusciti ad ottenere quanto mancava per partire. Dopo, grazie ai tecnici dell’EPG spa, che hanno lavorato in modo professionale e competente, ai tecnici del Comune e all’impresa la realizzazione è stata rapida, poco più di due anni. Concludo augurando a tutti una buona permanenza e invitandovi ad essere rispettosi nei confronti dei vostri vicini e dell’appartamento che vi è stato assegnato. Il rispetto e l’educazione sono alla base di una buona qualità di vita”.

 

SCHEDA TECNICA

Il nuovo edificio, realizzato dall’Epg spa, sorge nell’area del Peep Santa Maria, in via Beluga ai civici 2,4,6. Ha una tipologia in linea, si compone di 2 piani con 3 scale che consentono, ciascuna, l’accesso a 4 alloggi. Gli appartamenti, dotati di riscaldamento autonomo, garage, ripostiglio esterno e posto auto, hanno superfici utili nette che variano da circa 47 a 72 mq (più precisamente 4 sono da 47,20 mq, 4 da 63 mq, 2 da 69,20 mq e 2 da 72,20 mq). Nel corpo centrale dell’edificio si trova un alloggio dedicato esclusivamente alle persone disabili e con ridotte capacità motorie raggiungibile per mezzo di un ascensore ecologico, a basso consumo. Gli spazi condominiali garantiscono tre locali comuni a pianoterra ed un’area verde delimitata da un gradevole muretto in tufo. Il fabbricato ha una struttura portante in cemento armato piuttosto complessa. La natura del terreno (la zona è chiamata Le Paduline) ha richiesto la progettazione, l’esecuzione e il collaudo di una fondazione speciale indiretta costituita da 50 pali in cemento armato, profondi di 20 metri. L’involucro esterno e coibentato con cappotto e con isolante di polistirene di 6 cm, ciò consentirà nella futura conduzione degli alloggi, un notevole risparmio energetico. Le rifiniture esterne sono state molto curate, la facciata presenta un gradevole gioco di superfici alternate, formate in parte di mattoncini rosati a faccia vista e parti tinteggiate a rustichino di colore giallo. L’impresa Ars Nova, vincitrice della gara di appalto, ha iniziato i lavori nel 2014 impiegando realizzazione dell’edificio il cui costo finale è stato 1.077.232 euro con un risparmio di oltre 200.000 euro sull’importo preventivato.

Tutte le fasi relative il procedimento, la progettazione definitiva ed esecutiva, l’appalto, la direzione dei lavori, il coordinamento alla sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione sono state interamente svolte dagli uffici dell’Edilizia Provinciale Grossetana spa.

Scroll To Top