Home / Redditi

Redditi

Cosa si intende per “reddito convenzionale”?

– Per reddito convenzionale, che è quello che si usa per le varie pratiche di edilizia residenziale pubblica, si intende il reddito imponibile annuo lordo di tutti i componenti del nucleo familiare su cui, poi, vengono operate alcune detrazioni: per i figli, per lavoro dipendente, per l’invalidità superiore ai 2/3, …

Come si fa la rilevazione periodica dei redditi dei nuclei assegnatari?

– Ogni biennio, nell’anno dispari, tutti i nuclei familiari devono certificare i propri redditi complessivi relativi all’anno pari immediatamente precedente. Gli assegnatari riceveranno un modulo predisposto dall’EPG spa, da completare, seguendo scrupolosamente le dettagliate istruzioni allegate. Dovrà essere specificata e debitamente certificata anche la posizione di coloro che non percepiscono redditi o sono studenti o invalidi. Il modulo, in carta libera, va sottoscritto dal dichiarante; se spedito per posta dovrà essere

Quali sono le conseguenze per chi non certifica i redditi?

– Se non si presentano i redditi entro i termini previsti si ha: 1.applicazione del massimo del canone, pari al doppio del canone oggettivo 2.sanzione amministrativa da € 258,23 a € 1.032,91 3.avvio delle procedure di decadenza da parte del Comune competente. Stesse conseguenze per chi certifica i redditi in modo parziale o inattendibile.

Quali sono le conseguenze in caso di dichiarazioni false?

– Se a seguito di controlli, anche incrociati, si accerta la falsità della dichiarazione, oltre all’applicazione del canone dovuto con effetto retroattivo, si procederà alla denuncia penale per falso e truffa alla Procura della Repubblica.

Scroll To Top